Rugani freme, vuole la Roma, ma rischia un’altra stagione “anonima” alla Juve

Dibattito all’interno del club giallorosso: Daniele non convincerebbe più dal punto di vista tecnico. E il ragazzo ora teme di non potersi giocare tutte le sue carte in vista di Euro 2020Daniele Rugani è nato a Lucca il 29 luglio 1994. E’ alla Juve dall’estate 2015. Getti Images

Daniele Rugani vuole la Roma, ma i giallorossi non sono più così convinti, almeno a certe cifre. Anzi, a Trigoria starebbero addirittura riflettendo sulla questione puramente tecnica legata al ragazzo. Dibattito interno al club che di fatto “gela” le ambizioni del 24enne difensore centrale di Lucca. E’ forte il rischio di una nuova stagione da “panchinaro” dietro ai colossi De Ligt, Bonucci e Chiellini, senza dimenticare Demiral in chiara rampa di lancio. Intanto, non è stato convocato per la gara di Parma appunto perché coinvolto in trattative di mercato. E siamo nella stagione che porta all’Europeo, obiettivo di Rugani che conta proprio sulla Roma per risalire posizioni in azzurro. I pass europei sicuri al centro della difesa sono quelli di Bonucci, Chiellini e Romagnoli, a seguire un nutrito gruppetto di pretendenti: oltre a Rugani, i vari Mancini (passato alla Roma), Caldara, Izzo e Acerbi.

IN CIFRE—   La Juventus valuta Rugani non meno di 25 milioni di euro, la Roma non andava oltre i 15 milioni cash più uno-due giovani. Ma ora, come detto, non sembra essere più solo una questione economica. E se viene meno l’interesse tecnico, inevitabilmente si azzerano i margini di trattativa fra le parti. Rugani è reduce da una stagione da 20 presenze e due reti. Così in campionato: 15 gettoni e due gol (contro Chievo e Parma). La «perla» della stagione? La buonissima prova nel quarto di finale d’andata di Champions contro l’Ajax. Complessivamente, parliamo di un ragazzo da 107 gare e 9 reti in serie A con le maglie di Empoli e Juventus. Sono invece 7 i gettoni in azzurro, ma l’ultima presenza risale al 4 giugno 2018: Italia-Olanda 1-1.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *