Lazio-Inter: Acerbi ministro della difesa, 7,5! Skriniar è il peggiore: 5

Milinkovic-Savic ammazza-grandi, Young giovane anche nell’animo

Nella serata più importante (e più difficile) la Lazio non tradisce. Dà vita ad un braccio di ferro con l’Inter nel quale ha la meglio grazie a forza, abnegazione e pazienza. Vittoria da squadra matura che non si scompone neppure quando va sotto. E mantiene lucidità fino alla fine.

Bene su Lukaku, fondamentale nell’anticipare Lautaro Martinez sul retropassaggio avventato di Luiz Felipe. Sul gol respinge come può su Candreva e Young lo punisce.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *