Lazio, tutto il bello è firmato Milinkovic. Jony timido e colpevole sul gol

Milinkovic festeggia così il gol dell’1-0. LaPresse

Il serbo firma tutte le giocate più belle della squadra di Inzaghi, non convince il sostituto di Lulic a sinistra

E’ la grande serata di Sergej Milinkovic-Savic quella che proietta la Lazio a un punto dalla Juventus, più che mai in lotta per lo scudetto. In una partita molto positiva per tutti i giocatori di Inzaghi, l’unica voce fuori dal coro è quella di Jony.

TOP: MILINKOVIC—   Prestazione sontuosa. Suo il gol che decide la partita, sue tutte le giocate più belle. Dopo aver deciso il match con la Juve mette il marchio pure su quello con l’Inter.
FLOP: JONY—   Timido e poco reattivo sulla fascia sinistra, dove recita al posto dell’infortunato Lulic. Sul gol dell’Inter la combina grossa: sbaglia il lancio che innesca il contropiede e resta fermo nella metà campo avversaria.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *